Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L'articolo che state leggendo è stato scritto con una penna...
Prima che voi vi convinciate che io sia impazzito, lasciatemi spiegare; non si tratta di una penna convenzionale ma di un prodotto chiamato Livescribe pulse echo pen.

Cosa è la echo pen? Sostanzialmente possiamo definirla come una recorder pen, ovvero una penna in grado di scrivere e registrare note d appunti sonori e immagazzinarli come documenti (pdf o altri formati) ed inviarli a vari programmi o pubblicarli sui Social network; abbiamo acquistato la echo pen approdfittando di una offerta su Amazon ed abbiamo acquistato la versione attualmente con più memoria (8 giga) in grado di immagazzinare tantissimi documenti e annotazioni.

La penna è eccezionale, e si comporta egregiamente praticamente in ogni occasione di utilizzo, con una unica grossa controindicazione: scrivere con la echo pen è piacevole ma assolutamente non economico, poichè il funzionamento della echo pen si basa su carta ed inchiostri speciali con cui interagisce la minitelecamera ad infrarossi della penna; la carta è speciale con dei micro punti invisibili che fungono da marker per la posizione della scrittura e delle note sonore; anche gli inchiostri sono speciali e anche piuttosto costosi ma il funzionamento come detto è davvero eccellente, e lo strumento tecnologicamente è davvero un portento di miniaturizzazione; tutto questo ha un prezzo, che come detto non è economico, ma la comodità di scrivere su carta con una penna è ancora per molti , compreso il sottoscritto impagabile e molto pratico.

Durante le nostre prove la penna non ha perso un colpo e tutte le annotazioni sono state catturate e custodite perfettamente;

Una penna perfetta per tanti

pensate alla comodità de poter prendere appunti (pochi) e nel contempo registrare la lezione del prof. (ah, averla avuta ai tempi dell'università!), ma sono davvero tanti i campi di applicazione di questa penna.

La penna registra nella sua memoria interna: 8 giga sono più che sufficienti per gli usi anche più estremi ed intensivi; la penna si interfaccia al pc tramite un cavetto
USB e un software in dotazione chiamato livescribe desktop; volendo è possible convertire le annotazioni in formato word convertendo le note con un software chiamato MyScript, in grado di convertire gli scritti a mano in documenti per pc; tanto per non perdere l' abitudine anche questo software è a pagamento ma il prezzo è abbordabile ed è comunque possibile provarlo gratuitamente per 30 giorni; software utilissimo come in questo frangente....

Giudizio ottimo (prezzo a parte)

La penna si comporta bene in ogni situazione e la scrittura è quanto di più simile ci sia a quella ottenuta con una penna "normale"; le uniche contraddizioni, in verità di non poco conto, sono legate al prezzo ancora decisamente alto; per il resto è una soluzione eccellente per tutti quelli che devono scrivere: studenti,insegnanti, giornalisti, ecc, insomma chiunque debba, per lavoro o per diletto, scrivere su carta: ecco la smartpen hi-tech che fa per voi!

I consigli del Club

Il sito personale del nostro presidente.
La tua farmacia on-line
Il portale delle piante e dei fiori.
4 chiacchiere tra amici sul nostro sport preferito...